CENTRE D'ESTUDIS GASTRONÒMICS

Menorca 

CEG Cap amunt

 

 

EL NOM DE LA MAONESA

Ci scusiamo per eventuali errori di traduzione con Google

LA STORIA VERA DI maionese altrimenti buona DITA Aiolia
Pep Pelfort. Gastronomiche Centro Studi di Minorca. 2013/11/24

L'interesse per lo studio delle origini di maionese o salsa maionese ora chiamati (con il doppio nome è evidente conflitto) non è guidato da un senso di vendetta pseudo-patriottico o folk, ma promuove altri pensieri riguardanti il ​​flusso conoscenza umana, la creazione, l'invenzione e la sua trasmissione e la sua relazione con la storia, come in tutti gli elementi analizzati nella storia del cibo e dell'alimentazione, aspetto peraltro chiave evoluzione umana. Oltre al punto di vista tecnico è una delle salse madri culinari, essenziali per lo sviluppo di molti altri, un grande impatto nella storia della cucina che dura nel tempo. Chimicamente e fisicamente, ha la particolarità che riesce a mescolare olio e acqua (uovo), facendo un'emulsione, come spiegato dal promotore della gastronomia molecolare, Hervé This ricercatore, che gli conferisce proprietà eccezionali. E così abbiamo analizzato e concluso con questo studio che questa salsa nasce e si sviluppa a Minorca senza dubbio essere ampiamente conosciuto per Minorca almeno la prima metà del XVIII secolo, ma molto probabilmente prima. Tutti gli argomenti addotti sono stati finora contro questo, sentiva la memoria popolare Minorca, che si riflette nella storia del duca di Richelieu, vengono confutate alla luce delle nuove analisi e dei risultati della letteratura.
BREVE STORIA DELLA STORIA. Che il contenzioso di salsa paternità è interessante, ivi mostrato occupato nel tempo chef illustri e scrittori, tra gli altri Eisner, Josep Pla, Angelo Muro, Dionisio Perez, Teodoro Bardaji, Nestor Luján, Joan Perucho, Antonin Carême e, naturalmente, Pedro Ballester. Alcuni di loro parlano del fatto che attualmente chiamano leggenda, il duca di Richelieu conosceva il sugo quando viene servita Minorca e popolare in Francia. Questo si adatta al carattere Richelieu, vivendo l'era di raffinatezza in cucina, dove molti marescialli e aristocratici danno nomi salse: Soubise, Villeroi ecc. La successiva espansione delle ricette quando la Rivoluzione francese cuochi giudice rimangono fenomeni disoccupati e creati come il ristorante è facile da immaginare. Per lui, la prima udienza dopo l'assunzione di Mahon, il re Luigi XV chiesto (non so se il senso sessuale o gastronomica): «Come si fa a trovare i fichi sull'isola? Sono come eccellente come dicono? "
In ogni caso, è una leggenda che non ha molto senso per aver inventato, e ha tale coerenza che anche Pedro Ballester, sia l'obiettivo che si dà credibilità, che vede incompatibili con la paternità salsa francese, offuscato una poesia divertente. Alcuni credono che gli fu dato il nome di maionese fatta molto celebrata per commemorare la conquista di Minorca. È possibile scegliere la leggenda, se la storia è bella, ma per il resto è meglio mostrarlo. Tutti gli autori si riferiscono alla poesia francese del 1625 firmato da Lancelot. Poesia descrive in dettaglio come fare la salsa. Quindi, se la data fosse corretta, sarebbe finire la questione, il francese sapeva perfettamente salsa nel XVII secolo, e anche fatto un po 'di poesie formaggio. Questo ha speso anni alla ricerca di esso e giunse alla conclusione che era alla fine del XIX secolo, un fatto confermato dalla bibliografia José-Maria Pisa nel mese di aprile 2013. Orologi Tutto per erano domande per le opinioni dei referendades grammatica francese e sempre consultato con maionese correlate Mahon Richelieu Pisa si trasforma in certezze. Liberato dalla ostacolo della poesia, poiché non vi è alcun argomento contro l'origine di Minorca, basta cercare i dati che confermano la leggenda, trasformandolo in storia, e dare il nome della rosa, la maionese.
Naturalmente manoscritto. Tuttavia, l'argomento più importante contro l'origine Minorca è che non abbiamo alcun riferimento scritto a Menorca prima dell'occupazione francese, e soprattutto non citare qualsiasi momento per "manoscritto Cittadella." Questo manoscritto non è altro che "Art of Cooking" di frère Roger Francis, pubblicato nel 1993 dall'Istituto per gli Studi Menorqui. E qui arriva l'ultimo sviluppo: per dimostrare che effettivamente la maionese (per ovvie ragioni, non il nome) di cui quasi 19 volte un manoscritto contrariamente a quanto è stato detto finora. Il suo nome era a Minorca, prima di Richelieu Aiolia bene. Possiamo farlo senza ricorrere ad alcun francescano di nome Adso da Melk, solo con l'aiuto di un computer cucina con il nostro software e la cucina e la dieta libro di Frère Roger. Ma dobbiamo leggere il manoscritto con attenzione e fate cuocere.
L'analisi dettagliata di "l'arte della cucina", frère Roger. La prova verrà in diversi modi: un empirico, come la cucina; un altro grazie alla informatizzazione delle diverse ricette che permettono di dati incrociati e disegnare figure; e, infine, uno che potrebbe essere chiamato un filologia intuitiva dietetica Almud. Per quanto riguarda il primo, proviene da una analisi nutrizionale del libro, che richiede informatizzare tutte le ricette: ricette matematica devono essere accurati. Per farlo, presumibilmente porzioni calcolano i pesi con le vecchie misure. Ma arriva un punto in cui non c'è scelta, ma a cucinare per calcolarlo: nel contesto di un complessivo ricette nutrizione equilibrata, sapori perfettamente identificabili da qualsiasi palato mediterraneo, vi è un gruppo di ricette assurdo gusto dati dietetico compresi Aiolia esattamente bene. E allora facciamo il test: se il cuoco con la maionese? Il risultato è sorprendente: provare a cucinare una qualsiasi delle 19 ricette con quello che noi oggi chiamiamo aioli, anche se morbido, il risultato è orribile, amaro e non commestibile, non solo per il presente gusto, ma sicuramente per un gruppo francescana abituati a mangiare bene nel XVIII secolo, così avrebbe fatto. Invece, provare a cucinare sostituzione dove si dice Aiolia buono per quello che oggi chiamiamo la maionese: tutti i piatti sono meravigliosi, sottile e anche moderna. Alla luce della cucina, ci sono molti più argomenti usa quasi sempre Aiolia buon Fratello Roger chiede "tempera" con succo di limone e maionese. Inoltre, il manoscritto gioca con Aiolia buona con diverse varianti. Cioè, la maionese è utilizzato come base o agente di impegnare altre salse, come nella cucina di oggi: molti anni fa, che faceva parte del Aiolia buon patrimonio gastronomico di questa comunità. E con questo arriviamo alle ricette per le regole di confronto, che occupa quasi tutto il terzo libro. Regole di confronto: in antichi monasteri, conversazione o parlare di cose spirituali, che hanno avuto luogo durante la notte, di solito dopo un pasto leggero. Ricette con aubergínies e zucche. Immaginate un gruppo di francescani, dopo un'overdose di aglio parlare di cose spirituali? Questo è un pasto leggero? Non c'è coerenza con il resto del testo eccellente: era maionese, refinada.Si morbide un cuoco, sarebbe già abbastanza prove, non vi è più fornito dalla analisi computerizzata. Dei 209 ricette in 25 appare Aiolia. 5 Ci sono un buon abbinamento con aioli e ciò che noi oggi chiamiamo queste citazioni Aoli senza il bene aggettivo. Le buone Aiolia perdere la seconda parte (l'originale e Minorca) su 19 occasioni. In totale, la percentuale è ineguagliata in qualsiasi ricetta mediterranea, dove nomi diversi aioli salsa è importante, ma limitato ad un certo numero di piatti. Significa che i fan del XVIII secolo a Menorca aglio, considerando che la sua coltivazione era scarsa al momento. Inoltre, confrontando il manoscritto con Ciba RE (1923) Ballester, sottotitolato "usi e costumi del XIX secolo Minorca attraverso la vostra cucina." ciò significa che il 20% delle ricette tradizionali scompaiono solo 100 anni. Questo è possibile solo ora, e grazie alle nonne, a causa del fast food e della televisione. Inoltre, quando si parla di maionese Ballester, raccomandato dallo stesso tipo di pesce che frère Roger con Aiolia bene, come sarebbe logico se tutto ciò che è accaduto è la ridenominazione Aiolia buona maionese onnivoro sotto l'influenza della cucina francese al momento. Swift cita anche una ricetta per le lumache con aglio-olio su l'aspetto tecnico è molto ricorda la prima testimonianza scritta di una produzione maionese del libro "Nuevo Arte de Cocina" Juan di Altimiras (1745). Ciò che attira davvero l'attenzione sulle somiglianze delle tecniche, l'espressione "a Hara aglio", che ora suona strano e suppongo traduzione letterale di Minorca. Altimiras è lo pseudonimo del frate francescano aragonese Raymond Gomez, cuoco del convento di San Diego Saragozza. L'ipotesi più semplice è che la preparazione aveva incontrato attraverso la sua frati francescani Ciutadella molto più logico dai francesi. In ogni caso, buona espressione Aiolia ha molti paralleli con altri Minorca incorpora indissolubilmente buon aggettivo al sostantivo che si riferisce ad un altro prodotto: il pepe, olio legame frère Roger.
Il fatto affermando che la salsa è stato citato Roger Fray molto Menorca anziani si basa su diverse considerazioni: una ricetta molto dettagliata e ben spiegato, c'è la spiegazione tecnica di Aiolia buona. L'unica ragione possibile è che frère Roger conosceva tutti i suoi contemporanei sapevano Menorcans il sorteggio perfettamente. Ho bisogno di tempo per diffondersi in tutta l'isola, che è il senso comune per sapere Menorca o più rotatorie, su strada o con Kane e meno nel 1750, o cose o persone che viaggiano da Mahon a Ciutadella facilmente . Questo non si chiama la maionese, se non per l'influenza di Richelieu comprensibile: non ciutadellenc avrebbe fatto. Eppure stiamo parlando di una salsa che è stato fatto come un mattone (per la storia di Richelieu) e Cittadella (il manoscritto) in modo contemporaneo. Infine, doveva essere più antichi ulivi scarsamente popolata del XVIII secolo, diffuso in un periodo con una buona produzione di olio d'oliva.
In conclusione, maionese o maionese, il più universale di tutti, una volta nato a Minorca. Chiamato almeno nella metà del XVIII secolo, Aiolia bene. Spazzato il mondo attraverso la cucina francese onnipresente che ha avuto accesso a conquistare l'isola, soprattutto il fascino di Richelieu.
Con queste conferme o senza di loro, dovremmo modificare il manoscritto frère Roger a Minorca oggi incorporano maionese, testo o piè di pagina adattati. L'indicazione che può essere fatto da spina dorsale alla gastronomia di Minorca posto che merita.
Ho appena umoristico, ingrediente essenziale in cucina con amore: il Consiglio Island dovrebbe creare il DO Maionese o maionese Mahon Minorca registrare il nome, e ha chiesto i diritti d'autore marche di maionese e tutti i cuochi debiti del mondo e assegnare a tutti i discendenti dei nativi erano i geni che hanno inventato. Da allora, solo per essere diversi e tradizioni sono a Minorca maionese sarebbe Aiolia bene.
NOTA: È possibile visualizzare lo studio completo www.cegmenorca.org

Llicència de Creative Commons
EL NOM DE LA MAONESA de Pep Pelfort està subjecta a una llicència de
Reconeixement-NoComercial 4.0 Internacional de Creative Commons
Creat a partir d'una obra disponible a
www.cegmenorca.org

 
CUINANT IDEES

Copyrighted.com Registered & Protected 
XGJM-IW5N-OF1I-IWI0

QUI SOM? ON ANEM? D'ON VENIM?

Coverbos culinaris, articles comestibles i gastrogregueries

                 

  POST - EATS

La Torre de Babel

CANVI IDIOMA/   CAMBIO IDIOMA/  CHANGE LANGUAGE/ 

 CHANGER LA LANGUE/   CAMBIARE LINGUA/  SPRACHE ÄNDERN

изменить язык/   Změna jazyka/   CAMBIAR LA LENGA

 

CEG Cap amunt CASTELLANO JAPONESOS FRANCE ENGLISH DEUTSCH ITALIANO русский OCCITAN